Parapendio

Sport Parapendio

La storia del Parapendio comincia nel 1965 con la messa a punto della Sailwing da parte di Dave Barish. Egli chiamò questa nuova disciplina slope soaring (volo di pendio). Parallelamente a questa invenzione, Domina Jalbert creò un paracadute dotato di cassoni da utilizzarsi al posto del paracadute parabolico: il parafoil.
Dave Barish e Dan Poynter effettuarono, nel 1966 e nel 1968 numerose dimostrazioni di slope soaring su di un trampolino da Salto con gli sci. Numerosi alpinisti cominciarono ad interessarsi a questa pratica, vedendovi un modo rapido ed efficace, e non ultimo divertente, di planare dopo un'ascensione.
Leggi tutto...

Parapendio in Valle Anzasca

Monte Rosa Percorso 1 - Tour del Monte Rosa ( a-r circa 15 km.)
caratteristiche: è il percorso più spettacolare di tutta la vallata.
percorso: Partendo dai decolli attorno a Macugnaga (foto 1) ci si dirige verso il massiccio del Monte Rosa.
Si può fare subito quota davanti alle rocce del corno di Fader (foto 2 ) (detto anche pizzo Croce 2400 mt.), cercando di salire il più possibile dal momento che questo giro già spettacolare diventa maestoso se fatto a quote veramente importanti.
Successivamente si prosegue verso la cima di Jazzi (foto 3), dove solitamente le termiche sono molto generose, durante il tragitto si può sorvolare il rifugio Sella (3029 mt.) (foto 4) dove è possibile fare anche top-landing sull'adiacente ghiacciaio.
Leggi tutto...